• 12191122_895041383906464_4304237682969539290_o
  • 12189241_895039197240016_4910653529739393283_o
  • 887359_895040483906554_3541937238437586927_o
  • 11224325_895044413906161_6543664756282483277_o
  • 12184036_895042143906388_6796080501061624338_o
  • 12182818_895041140573155_503842368592639699_o
  • 12188068_895041123906490_8425358218097377824_o
  • 12186802_895040307239905_3863016480714696419_o
  • 12185410_895042770572992_6577534998191496262_o
  • 12186299_895040663906536_6687073745579718980_o
  • 12182932_895040117239924_4260243148245909472_o
  • 11707692_895039480573321_6147354600882760489_o
  • 12187965_895040237239912_3807913005042235433_o
  • 12182967_895040830573186_513076429404460110_o
  • 12186425_895042870572982_1537437918244541085_o
  • 12185286_895040253906577_7148620136359202893_o
  • 12188184_895041697239766_369031714999079313_o
  • 12182655_895040990573170_1224269624698617664_o
  • 12182790_895039093906693_8275982386607538458_o
  • 12189349_895040423906560_569680480762949524_o

Servizio Trasferimento pazienti

Servizio Trasferimento pazienti

Servizio Trasferimento pazientiLa Croce Bianca dispone anche di ambulanze attrezzate per il trasporto dei pazienti da un presidio ospedaliero a un altro oppure dal proprio domicilio all'ospedale e viceversa. Questo importante servizio è rivolto a tutta la cittadinanza che necessiti di un trasporto sanitario attrezzato e sicuro da un ospedale a un altro, anche in caso di pazienti disabili o critici che devono essere seguiti, durante il trasporto, da un'equipe medica specializzata di pronto intervento. Le ambulanze destinate al trasporto dei pazienti sono dotate di tutto ciò che è necessario per fare fronte a improvvise urgenze, come defibrillatore, respiratore, kit cervicali e altre attrezzature salvavita.
Il servizio di trasferimento pazienti da un ospedale a un altro viene definito trasferimento secondario, che si distingue dal trasporto primario che invece interviene per trasportare il paziente dal luogo di intervento fino alla struttura ospedaliera. Il trasferimento secondario è deciso a discrezione del medico curante, solitamente per motivi legati a patologie acute, a causa di terapie non somministrabili dal presidio di primo soccorso o per mancanza di posti letto. Il paziente viene quindi trasferito al più vicino centro che sia dotato delle attrezzature idonee e il trasporto è a carico della struttura ospedaliera. Nel caso in cui invece siano i congiunti dell'assistito a richiedere il trasferimento del paziente, per motivi di vicinanza a casa propria, se il paziente non è critico o per altre questioni, i costi del trasferimento in ambulanza e la responsabilità di eventuali peggioramenti sono da ricondurre esclusivamente a chi ha richiesto il trasferimento.
Sono disponibili presso la Croce Bianca di Perugia team di professionisti sanitari che possono provvedere a trasporti sanitari non urgenti, anche da luoghi distanti o per il rientro al proprio domicilio di pazienti non autosufficienti. L'organizzazione di un trasferimento richiede molta attenzione, in quanto spesso sono coinvolti soggetti estremamente delicati e dalle condizioni compromesse; saranno gli esperti del team a valutare quale sia il mezzo più adatto al singolo caso e a organizzare il trasferimento, con la modalità più appropriata per il paziente. I mezzi a disposizione della Croce Bianca sono l'ambulanza semplice, l'autovettura o il pulmino (anche con pedana) oppure il trasporto con Centro Mobile di Rianimazione, solo in caso di comprovata necessità per decisione dell'operatore (paziente critico o non stabile, paziente pediatrico, ecc).
Il servizio di trasferimento pazienti è da considerarsi attuabile solo su prenotazione: per qualsiasi urgenza/emergenza è attivo il numero unico 112, che però non deve essere chiamato per prenotare il trasporto il ambulanza.
Il servizio è considerato garantito per 7 giorni su 7 a seconda delle necessità del paziente e degli accordi presi con il team in fase di prenotazione. I costi del servizio comprendono la distanza da coprire (andata più ritorno), l'eventuale attesa del mezzo e il personale sanitario a bordo (medico, infermiere o entrambi). Ogni eventuale esigenza del paziente deve essere segnalata per consentire di attuare le opzioni migliori per il trasporto.
L'esperienza pluriennale della Croce Bianca di Perugia assicura a tutti i cittadini che vogliano usufruire di questo servizio una presenza costante, puntuale e professionale per salvaguardare lo stato di salute del paziente, che in ogni momento deve essere monitorato ed assistito.

StampaEmail

Croce Bianca Perugia Croce Bianca Perugia - via Cestellini, 1 Ponte San Giovanni  Perugia Codice Fiscale 03169610544

Tel 345.3338733 - Tel/Fax 075.3723853 - Mail crocebianca.perugia@libero.it - Mail info@crocebiancaperugia.it