• 11224325_895044413906161_6543664756282483277_o
  • 12182967_895040830573186_513076429404460110_o
  • 12189241_895039197240016_4910653529739393283_o
  • 11707692_895039480573321_6147354600882760489_o
  • 12186299_895040663906536_6687073745579718980_o
  • 12185410_895042770572992_6577534998191496262_o
  • 12182932_895040117239924_4260243148245909472_o
  • 12182790_895039093906693_8275982386607538458_o
  • 12189349_895040423906560_569680480762949524_o
  • 887359_895040483906554_3541937238437586927_o
  • 12187965_895040237239912_3807913005042235433_o
  • 12188184_895041697239766_369031714999079313_o
  • 12184036_895042143906388_6796080501061624338_o
  • 12186425_895042870572982_1537437918244541085_o
  • 12182655_895040990573170_1224269624698617664_o
  • 12186802_895040307239905_3863016480714696419_o
  • 12191122_895041383906464_4304237682969539290_o
  • 12188068_895041123906490_8425358218097377824_o
  • 12185286_895040253906577_7148620136359202893_o
  • 12182818_895041140573155_503842368592639699_o

Servizio trasferimenti presidi ospedalieri

Servizio trasferimenti presidi ospedalieri

Servizio trasferimenti presidi ospedalieriIl trasporto dei soggetti invalidi, dei disabili o dei pazienti non autosufficienti avviene efficacemente attraverso un servizio di trasferimenti nei presidi ospedalieri con l'ausilio di ambulanze private ed attrezzate. Il trasferimento può avvenire dal domicilio alla struttura ospedaliera indicata, così come da un ospedale ad uno maggiormente specializzato sulle condizioni cliniche del soggetto.
Poiché le situazioni cliniche della maggior parte dei pazienti per cui è richiesto tale tipo di servizio vertono spesso in condizioni di salute scadenti e precarie, ogni ambulanza possiede una strumentazione adatta alla rianimazione d'emergenza, comprendendo i seguenti macchinari sanitari:

- defibrillatore;
- materasso vacu;
- collari cervicali in kit;
- respiratori;
- sistema di ventilazione automatica.

Accanto ad una completa strumentazione per la rianimazione, tutte le ambulanze del servizio di trasferimento in presidi ospedalieri sono dotati di macchinari indispensabili ad un trasporto sicuro da un punto di vista non solo sanitario ma anche pratico.
All'interno delle ambulanze, del personale infermieristico e medico altamente competente e professionale assiste il paziente durante il viaggio, monitorando tutti i parametri vitali e la stabilità del soggetto.

L'importanza delle ambulanze attrezzate nel trasferimento dei pazienti critici

Il trasferimento di una persona da un presidio ospedaliero ad un altro, così come dall'ambiente domestico alla struttura sanitaria, presuppone uno stato clinico e una debilitazione fisica dal carattere necessariamente delicato o urgente. Eseguire quindi un trasporto adeguato alle circostanze, dotato di tutte le strutture, del personale qualificato e delle strumentazioni in grado di garantire assistenza specifica immediata e mirata, è il fattore di primaria importanza a cui la Croce Bianca di Perugia dà la priorità.
L'assistenza medico-sanitaria viene garantita non solo durante il trasporto ma anche nelle eventuali soste d'emergenza e nel momento di carico e rilascio del paziente critico.
Spesso il servizio viene richiesto per spostare un individuo presso una struttura più idonea, ma anche per eseguire esami specialistici non disponibili nell'ospedale in cui è degente.
Ogni spostamento di un disabile, di un soggetto in condizioni cliniche poco stabili o di individui incapaci di muoversi autonomamente, diventa un momento di alto rischio che richiede un team attentamente formato ed una movimentazione in cui ogni variabile venga valutata e controllata preventivamente.
Prima di eseguire la movimentazione di un degente in condizioni critiche viene valutata anche la sua situazione di gravità, di modo da poter intervenire adeguatamente qualora si verificassero situazioni d'urgenza sanitaria che mettono a rischio la vita del paziente stesso.

Equipaggiamento delle ambulanze

Prima di trasferire un paziente, vengono presi in considerazione tutti i segni vitali che possono permettere all'equipe medica di capire preventivamente un potenziale stato di salute clinica oltremodo rischiosa, quali:

- alterazioni dell'apparato cardio-circolatorio;
- alterazioni dell'apparato respiratorio;
- alterazioni dell'apparato gastro-enterico;
- eventuale presenza di infezioni in atto;
- potenziale stato di shock;
- alterazioni metaboliche gravi;
- stati neurologici alterati;
- patologie del sangue;
- eventuale stato di gravidanza o problematiche connesse agli organi riproduttivi;
- disabilità/invalidità.

Dopo un adeguamento specifico dell'equipaggiamento, il paziente viene prelevato dall'ambiente personale o da quello ospedaliero e trasportato sul mezzo secondo particolari misure cautelative, miranti a non apportare pesanti variazioni circa il suo stato generale.
Il trasferimento di un soggetto infermo tramite un'ambulanza attrezzata diventa un'esigenza da cui non si può prescindere in particolari circostanze, ecco perché la Croce Bianca di Perugia si preoccupa di coprire l'intera provincia e le zone limitrofe alla città, venendo incontro a tutte le specifiche esigenze dell'individuo da movimentare.
Con un'esperienza nel campo pluridecennale, l'azienda garantisce servizi efficienti, professionali e qualificati, stabilendo i dettagli e le richieste direttamente con gli utenti interessati, che possono richiedere un preventivo personalizzato.

StampaEmail

Croce Bianca Perugia Croce Bianca Perugia - via Cestellini, 1 Ponte San Giovanni  Perugia Codice Fiscale 03169610544

Tel 345.3338733 - Tel/Fax 075.3723853 - Mail crocebianca.perugia@libero.it - Mail info@crocebiancaperugia.it